Ispirazione: Workshop

Triumph Factory Custom launch night

Triumph Factory Custom: la presentazione

Anteprima e reazioni

La nuova famiglia TFC incarna l’abilità e la passione per la customizzazione dimostrata dallo stabilimento Triumph con la moltitudine di moto interamente realizzate a mano, dalle sportive alle custom da esposizione. Triumph è imbattibile nel creare modelli unici e ultra-esclusivi; ora la nuova gamma TFC porta questa maestria ad un nuovo livello. FTR ha partecipato alla presentazione per sondare le reazioni e dare uno sguardo più da vicino.

Presso la Triumph Visitor Experience, il meglio della stampa specializzata, grandi nomi del motociclismo, ex piloti e fotografi di primo livello si sono riuniti per scoprire il look e il sound della nuova gamma. Per omaggiare la sua passione e maestria nella creazione di moto custom, Triumph ha mostrato alcuni fantastici esemplari realizzati negli ultimi cinque anni, fra cui la Thruxton di David Beckham nel cortometraggio “Outlaws” e la Dirt Quake Scrambler 1200 di Carl Fogarty.

Svelata in tutto il suo splendore nero e oro, la nuova Thruxton R TFC 2019 in edizione limitata e numerata ha conquistato la platea.

Cosa rende questi modelli così speciali?

Con un peso di ben 5 kg in meno, la sua carrozzeria in fibra di carbonio la differenzia all’istante dai modelli di serie, insieme alla piastra della forcella lavorata dal pieno con targhetta TFC numerata. Sfoggia inoltre una sella in vera pelle con splendide cuciture e una filettatura dorata verniciata a mano sul serbatoio.

Le prestazioni sono ancora più strepitose rispetto alla Thruxton R originale, con 10 CV in più, ancora più coppia, sospensioni Ohlins NIX30 interamente regolabili, pompa freni radiale Brembo, leva freno posteriore regolabile e silenziatori Vance & Hines in titanio con coperchi in fibra di carbonio.

Scopri di più sulla Thruxton R TFC.

Questa moto assolutamente rara e speciale, con le sue specifiche top di gamma, è stata guidata fra i partecipanti e il fantastico sound del motore Thruxton aggiornato ha inondato la stanza. Pochi attimi più tardi, gli ospiti hanno potuto ascoltare un’altra meravigliosa melodia: quella della nuova Rocket TFC. Il concept di questa innovativa e incredibile roadster dalle prestazioni dirompenti e dalla presenza muscolare ha offerto un assaggio della futura famiglia TFC. Monta inoltre il motore di serie più grande al mondo, progettato per sprigionare un’autentica valanga di coppia!

“Una moto davvero speciale”

Abbiamo incontrato Mark Hawwa, fondatore del Distinguished Gentleman’s Ride (DGR), e gli abbiamo chiesto cosa pensa delle due nuove moto.

“La Thruxton è incredibile. È perfettamente nel mio stile, mi piacerebbe guidarla al DGR. Triumph ha creato una moto appositamente per me, per il DGR di New York, con dettagli in fibra di carbonio e profili simili, e stavo pensando ‘questa è di un livello persino superiore’. Ascoltare il sound del motore e vederla qui davanti ai miei occhi con le filettature rifinite a mano… Capisci subito che è una moto davvero speciale. È stato un privilegio assistere in prima persona alla presentazione di questa moto: devo assolutamente ottenere un coperchio laterale personalizzato e verniciato a mano con il logo TFC.”

“La Rocket TFC va come un treno! Ho guidato la Rocket III per una settimana a Los Angeles. In autostrada mi sentivo Mosè quando separò le acque. Tutti si spostavano quando arrivavo io. Credevo che la Rocket fosse destinata all’estinzione, soprattutto se si pensa alle normative in materia di emissioni. Vederla rinascere in questo modo così unico ed eccezionale è fantastico. È una moto cool sotto ogni punto di vista. Da quanto ho capito si guiderà più come una sportiva, ma non ci resta che aspettare e scoprire come sarà. Chiunque avrà l’opportunità di comprare una di queste moto sarà una persona davvero felice!”

“Stupefacente”

Daniele Carrozza, giornalista svizzero direttore della rivista Töff Magazin, ha emesso il suo verdetto: “Sono molto colpito. So quanto lavoro c’è dietro queste moto, tutto per renderle più potenti. E farlo per una produzione limitata di 750 esemplari esclusivi merita tutto il mio rispetto. E il livello dei dettagli… Stupefacente! La Thruxton R era già splendida, ma ora questa versione è davvero un enorme passo avanti.”

Daigoro Suzuki, giornalista freelance ed ex pilota, è venuto per la prima volta in Inghilterra appositamente per scrivere una recensione della famiglia TFC.

“È una grande notizia per l’intero settore,” ha spiegato. “La Thruxton R TFC ha un look classico, ma allo stesso tempo è straordinariamente moderna. Voglio guidarla subito!”

Daigoro è rimasto positivamente colpito anche dalla Rocket: “Ho provato la Rocket III e l’ho trovata fantastica. La versione TFC è strepitosa; ha un aspetto totalmente diverso, in particolare il telaio. Non stupisce che sia stata definita ‘la moto per eccellenza’. Ho potuto anche visitare la fabbrica dove queste moto uniche e speciali prendono vita.”

“Quando posso farci un giro?”

Amy Shore, fotografa del settore automobilistico, ha esaminato da vicino entrambe le moto e si è subito fatta un’idea chiara: “Vedere la Rocket TFC da vicino è impressionante. È una moto bellissima.”

“Mi piace lo stile della Thruxton R TFC. La fibra di carbonio e i particolari color oro, in tinta con la catena, le danno un tocco di classe. Mi piace anche il faro anteriore a LED incastonato nella carenatura, che a sua volta ha proporzioni perfette. Quando posso farci un giro?”

Con la famiglia TFC, Triumph raggiunge nuove vette di eccellenza. Il prezzo e le date di consegna della Thruxton TFC sono ora ufficiali. Contatta la tua concessionaria per essere fra i primi a provare una di queste punte di diamante.

Contatta la tua concessionaria per:

Thruxton R TFC

Trova una concessionaria