Ispirazione: Big Trip

Triumph Scrambler on Australia tour

16 consigli per conquistare il mondo

Weronika Kwapisz ci regala qualche perla di saggezza biker

Ha attraversato l’America su una Triumph Bonneville, la Nuova Zelanda in sella alla nuova Speedmaster e l’Australia su una Street Scrambler 2018 : chi meglio di Weronika Kwapisz può darci qualche consiglio su come conquistare il mondo?

1 Non farti scoraggiare da ciò che dice la gente

La cosa più gentile che ti chiederanno sarà: “Ma sei sicuro?”. Per non parlare di chi ti dirà che sei pazzo. Fidati: restare a casa a crogiolarsi nel desiderio e nel rimpianto non è mai la scelta giusta.

2 Non lasciare che il dubbio si insinui

Viviamo nel 21° secolo. Persino a qualche chilometro dal mondo civilizzato, ci saranno posti dove acquistare il necessario e il cellulare avrà campo sufficiente per permetterti di risolvere ogni guaio… o alla peggio di prenotare un volo per tornare a casa.

Azzurri laghi di montagna in Nuova Zelanda

3 Non portarti una fisarmonica

Nei miei viaggi ho incontrato motociclisti pazzi che trasportavano sdraio, docce, frigoriferi. Persino una fisarmonica. Qualsiasi cosa tu voglia portare con te, ricorda sempre che sarete tu e la tua moto a dover gestire il carico. Fai un elenco di cose davvero importanti.

4 Le persone sono generalmente buone

Incontrerai sempre persone felici e ben disposte a darti una mano, spesso persino nei posti più improbabili. Di solito l’aiuto più grande ti arriverà da chi possiede poco o niente.

5 Pianifica il tuo viaggio

Se hai poco tempo, rimanda la partenza il più possibile. Non c’è niente di peggio di cominciare un viaggio facendo tutto di corsa: anziché goderti l’inizio dell’avventura di una vita, vivrai l’inizio della fine.

6 Non puoi pianificare tutto

Lo so, lo so, di sicuro sei il pianificatore di viaggi più esperto al mondo. Ma tutti i programmi possono andare a monte in un secondo, magari per il cattivo tempo o perché perdi il traghetto.

7 E se succede…

Cerca di non arrabbiarti o innervosirti. Lasciati guidare dall’avventura. Pensa sempre che forse, proprio grazie a quell’imprevisto, potresti incontrare persone straordinarie o perderti nel paesaggio più incantevole del mondo.

8 Dimentica lo scorrere del tempo

Non appena inserisci la chiave e metti in moto, togliti l’orologio e lascialo nella borsa. In quel preciso momento potrai dire di aver abbandonato definitivamente le corse sfrenate della vita di tutti i giorni! Ora è tempo di rilassarsi e godersi ogni attimo.

9 Scegli la strada meno battuta

Vuoi vedere il mondo? Allora evita le strade principali! Stai alla larga da interstatali e superstrade, a meno che la tua massima aspirazione non sia vedere righe bianche o gialle sull’asfalto. Non rifare mai due volte la stessa strada. La vita è troppo breve e il mondo troppo grande e bello per perdere tempo a percorrere più volte lo stesso itinerario… a meno che non ne valga la pena.

10 Inizia da ciò che conosci

Comincia con l’esplorare il tuo paese. Ciò che scoprirai o riscoprirai ti sorprenderà. Ho incontrato polacchi che vogliono visitare Israele, Africa, Sudamerica… ma quando chiedi se hanno mai visto la valle di Kłodzko o i monti Bieszczady, ti rispondono: “Non ancora”.

11 Fai squadra col destino

La vera avventura inizia quando il destino ci mette lo zampino. Da una strada chiusa per un’improvvisa inondazione, una tempesta di neve o un tornado possono nascere nuove, magnifiche sfide.

Sydney sulla Scrambler

12 Non farti prendere dal panico

È normale essere nervosi quando si è obbligati a fare una deviazione di 300 km, ma cerca di rilassarti e chiediti perché lo stai facendo e se puoi accorciare l’itinerario della giornata cambiando destinazione.

13 Non strafare

Non pianificare mai troppi chilometri in sella al giorno. Lasciati il tempo per farti conquistare dalla bellezze del mondo. Non devi sfrecciare dal punto A al punto B: non sei mica Beep Beep!

14 Affidati alla gente del posto

Le migliori guide sono sempre le persone del posto. Non aver paura di chiedere consigli al cassiere del negozio o al vecchio signore seduto alla pompa di benzina. Conoscono la zona come le loro tasche e ti suggeriranno le strade migliori o i luoghi più belli da visitare, luoghi che difficilmente troverai in una guida turistica.

15 Scegli la tua avventura in base ai numeri

Più sono alti i numeri delle strade, maggiori sono le probabilità che siano le più emozionanti e le meno trafficate. Anziché scegliere la numero 8, prova con 30, 89, 618 o 4656.

16 Se sei arrivato fin qui, non indugiare oltre

Parti prima che sia troppo tardi. Cosa aspetti?

Scopri i viaggi di Weronika in Australia e Nuova Zelanda.