Moto & custom: Intervista

LANCIO MOTOCICLETTE: Speed Triple S e RS

... e tra Foggy e Johnson chi è più veloce?

L’atteggiamento aggressivo, l’aspetto grezzo e le prestazioni brutali sono un punto fermo della Speed Triple dal 1994. La pioniera delle più aspre competizioni su strada è tornata per offrire molto di più. In ogni dettaglio.

Cosa c’è di nuovo?

Con 105 nuove parti del motore, i modelli Speed Triple 2018 promettono di essere più vivi, brillanti e reattivi rispetto alle loro precedenti incarnazioni. I nuovi modelli hanno ricevuto un importante upgrade del motore per ottenere una maggiore potenza, un nuovo schermo TFT, accensione senza chiave (modello RS), comandi retroilluminati sul manubrio, sospensioni e freni ad alte specifiche.

2018 Speed Triple RS (sinistra) e S (destra)

Uno sguardo da vicino…

Detto in poche parole, è la più potente e reattiva Speed Triple che si sia mai vista. La capacità del motore di 1050cc della Speed rimane, ma ora offre 148bhp (+ 7%) a 10.500 giri/min. grazie a scarichi più scorrevoli a flusso libero (Arrow sulla RS) e un nuovo design del motore che gira più velocemente. La sospensione è curata con le forcelle Showa completamente regolabili e il monoammortizzatore sulle forcelle S e Öhlins NIX30 USD e il monoammortizzatore TTX36 a tubo doppio per la RS.

I freni Brembo a elevate prestazioni offrono una notevole potenza frenante e le nuove ruote a dieci raggi con gomme Pirelli Diablo Supercorsa completano le migliorie alla manovrabilità.

La nuova tecnologia introdotta comprende uno schermo TFT a colori, quattro marce standard e una “track” per la RS, regolazione automatica della velocità, interruttori luminosi, fari DRL e accensione senza chiave (solo per la RS). C’è anche una “unità di misurazione inerziale” dal suono piuttosto fantascientifico sulla RS, che calcola gli angoli di inclinazione e ottimizza l’ABS e il controllo della trazione.

Visualizzare la sintesi completa delle specifiche

Foggy vs Johnson

Per mostrare l’agilità della Speed Triple, Triumph ha messo a confronto il vincitore dell’Isle of Man TT, Gary Johnson, e la leggenda della Superbike, Carl Fogarty, in una gara testa a testa. Districandosi sul bagnato e accelerando al massimo, i due centauri mostrano uno straordinario controllo alla guida delle loro moto.

Foggy vs Johnson Speed Triple

Foggy “È così agile da aggirare i coni. È uno spasso fare scivolate e impennate. Ogni area è migliorata al punto da raggiungere un altro livello: la manovrabilità, l’agilità… È davvero un aggiornamento su tutta la linea. Adoro il modello precedente, ma questo è decisamente un’altra cosa. Per me, nulla batte il rumore della Speed Triple.”

Gary “Ho guidato tutte e due le moto ed entrambe sono molto reattive. Ho guidato il modello dello scorso anno per un po’ ma correndo con la nuova Speed Triple ho capito immediatamente che è più reattiva e veloce. Tutto questo rende la moto più leggera, scattante e molto più divertente da guidare.

“Girare il video è stato molto divertente. Ho fatto cose che non facevo da anni come stoppie, impennate… La Speed Triple è la moto perfetta per fare questo genere di cose.”

Dichiarazione di non responsabilità: le motociclette presentate (Speed Triple s e rs) fanno parte di una manifestazione globale e la loro disponibilità varia da un mercato all’altro. Per ulteriori informazioni, visitare le specifiche per il proprio paese website.