Preparare lo zaino perfetto

12 cose che non dovresti mai dimenticare a casa

Nel deserto, a migliaia di chilometri da casa, il giramondo su una Triumph Rhys Lawrey, si è improvvisamente reso conto di una cosa molto importante che non aveva aggiunto al suo kit da viaggio.

Non un cappello o guanti per il freddo, non stivali di ricambio o addirittura una mappa, ma una delle cose più importanti che non aveva con se era … era rotolo di carta igienica.

Ma la carta era solo una parte del kit di sopravvivenza di Rhys. Guarda il resto.

1. Cinghie – “Se si parte dal presupposto che tutto dovrebbe avere più di un utilizzo, allora queste sono essenziali. Se qualcosa si rompe, le cinghie possono aggiustarlo, ma servono anche a tenere le cose attaccate alla moto. Quando la tua motocicletta è in barca, spesso non si hanno funi o agganci, quindi le cinghie hanno fatto in modo che la mia moto non scivolasse via.”

rhyskit9

2. Cappello / berretto di lana – “Nei climi più freddi questo è stato cruciale ogni volta che ho tolto il casco. Perdi tutto il calore del corpo attraverso la testa in un attimo e una volta che lo si perde non torna più indietro.”

rhyskit5

3. Cappellino – “Allo stesso modo, al sole questo è vitale per impedire che tu ti bruci. In Uzbekistan ho dovuto usare la mia moto come riparo solare mentre aspettavo di passare la dogana. Senza il berretto di Triumph sarei stato fritto.”

rhyskit3

4. Fascette – “Sono leggere, non occupano spazio e sono perfette per bloccare le cose quando sei al limite per darti quel po’ di sicurezza extra.”

rhyskit4

5. Coltellino svizzero – “Un obbligo assoluto per tagliare lacci o cinghie, tagliare alimenti, aprire bottiglie di vino e mantenere il tuo aspetto discreto grazie alle pinzette.”

rhyskit12

Se dovessi prendere solo uno oggetto, sarebbe il coltellino svizzero perché fa tante cose. Ma Jeff sarebbe subito la seconda

Rhys Lawrey

6. Nastro – “Il nastro elettrico forte è davvero utile per fissare le cose alla moto, così come per il suo uso comune.”

7. WD40 – “Se si mantiene il tutto lubrificato e si porta anche solo una singola chiave regolabile, c’è una buona probabilità che anche se qualcosa andasse storto, sia possibile risolvere il problema. Ho preso anche un lettore di pressione dei pneumatici e una piccola pompa perché se ci si prende cura dei propri pneumatici, loro si prenderanno cura di te.”

rhyskit2

8. GPS – “Ho dovuto usarlo per dimostrare ai ragazzi de ‘Il Libro dei Guinness dei Primati’ che lo avevo realmente fatto, ma conosco persone che lo hanno fatto seguendo solo il sole.”

rhyskit10

9. Occhiali da sole – “Ne ho un paio inseriti all’interno del mio casco in modo da poter alzare la visiera se voglio: è stato molto utile nel caldo estremo.”

rhyskit7

10. GoPro – “Ho avuto una telecamera fissata sul casco per catturare i momenti di azione. La guida Adventure è basata sui ricordi e anche se sono impressi nella tua memoria, è sempre bello rivederli.”

rhyskit13

11. La mia mascotte – “Jeff il Kiwi è venuto ovunque con me, attaccato alle barre con dei cavi. Ora è un po’ sporco ma ha significato molto per me in alcune delle giornate più difficili, perché mi ha ricordato di casa: è stato un porta fortuna regalato da mia madre.”

rhyskit14

12. Certamente avrai bisogno di buone borse per portare il tutto – le borse di Triumph sono resistenti all’acqua e sono realizzate in alluminio monocomponente con una capienza di 37 litri e hanno un meccanismo di sgancio rapido.

rhyskit15

Se dovessi prendere una sola cosa …

“Sarebbe il coltellino svizzero perché fa tante cose. Ma Jeff sarebbe la seconda.”